Lista Desideri
Menu

Tutorial "Colori d'Autunno"

Tutorial "Colori d'Autunno"

Tutorial

Colori d'Autunno

Secondo progetto legato alle box sorprese creative! Questa volta tutto dedicato al lato puccioso della resina, oramai sono lontani i tempi in cui i dolcetti in fimo erano la supernovità ma noi siamo nostalgiche quindi abbiamo reinterpretato il tutto in chiave resinosa ed ecco pronto il tutorial per sperimentare con noi questo nuovo lato della resina!

 

Occorrente

♦ box Sorprese Creative di Ottobre

se non si è iscritti al servizio ecco i materiali necessari: 

resina uv trasparente

base e gancio per sfera dorati

charm funghetto

charm fatina

stampo sfera da 25mm intero

stampo sfera da 20mm diviso

fiori mod. 24 giallo, bianco, rosso, arancio, nero

attrezzo stamping

piatto stamping rettangolare stregato

corona argento

ganci mini argento

glitter stelle fosforescenti

Attrezzi utili:

bulino, spillo o stuzzicadenti

lampada uv per resina

tappeto di lavorazione in silicone

♦ foratore per fogli 8mm

pinza per strass

 

Procedimento

Per prima cosa prepariamo i decori, vista la velocità di lavorazione è comodo decidere prima gli abbinamenti e avere tutto il necessario per una data sfera sotto mano.

Partire quindi riempiendo la base della sfera fino a metà di resina uv e posizionare i fiori.

Quando si è soddisfatti della composizione floreale di base inserire il decoro in verticale e farlo affondare 2-3mm sulla resina. Quindi fare asciugare.
Per essere sicuri che il decoro sia perfettamente verticale tenerlo fermo con le dita per 5 secondi, il tempo che la resina cominci a fare presa e poi lasciarlo asciugare con calma in lampada.

Quando la resina è ben asciutta estrarre lo sampo e riempirlo fino al bordo di resina trasparente, poi aggiungere gli strass a copertura del gancio incollandoli sempre con la resina. Far indurire il tutto.

Procedere allo stesso modo con gli altri charm.

Se il charm lo permette è possibile completare la sfera in modo da ridurre al minimo le bolle. La fatina è troppo grande e non permette al pezzo sopra dello stampo di incastrarsi, il funghetto invece si quindi in questo caso procediamo a completare la sfera.

Per comodità visto che l'imbocco della parte superiore dello stampo della sfera è piccolo lo allarghiamo con una fustella (va bene anche il foratore per fogli dei quadernoni ad anelli). Evitare di andare con le forbici perchè è difficile fare un taglio netto e i tagli frastagliati tendono a spaccare lo stampo con l'uso.

Con l'imbocco bello comodo procedere a inserire la resina, poche gocce alla volta per non farla uscire, è un procedimento un po' lungo ma la pazienza viene ripagata! Appena lo stampo è pieno passare tutto sotto la lampada per indurire la resina.

Ecco i due ciondoli a questo punto. Se non si incastra perfettamente la parte superiore con quella inferiore dello stampo comparirà una riga come nella sfera del funghetto, nessuna paura, quando verrà passato nella sfera più grande non si vedrà più nulla!

Ora prepariamo un'altra sfera con un metodo diverso, lo stamping!
Prendere il piatto da stamping Halloween, scegliere il soggetto e ricoprirlo di smalto.

Poi velocemente strisciare con l'attrezzo apposito sopra al disegno per togliere l'eccesso di smalto e schiacciare l'attrezzo per stamping in modo da catturare l'immagine.

Si dovrebbe ottenere una stampa appiccicata nella parte in silicone, se ci sono parti dei disegni circostanti toglierli con un po' di cotone imbevuto di acetone. Mettere quindi da parte il decoro badando a non toccare nulla perchè rimarrebbe appiccicato!

Colare poca resina nel nastro adesivo per stancil, e stenderla in uno strato finissimo possibilmente a forma di triangolo (sarà così più facile includerla poi nei fiori). Asciugarla in lampada ma non del tutto, deve risultare dura ma leggermente appiccicosa.

Passare la resina con la parte appiccicosa sull'attrezzo per stamping e staccarla delicatamente, passarla in lampada ad asciugare et voila!

Procedere come per le sfere con i charm quindi resina fino a metà, fiori, decoro immerso per 2-3mm, asciugatura e rabbocco dello stampo fino a metà. Dopo l'ultima asciugatura si dovrebbe avere il fantasmino come in foto sotto, se i bordi sporgono troppo e non si riesce ad incastrare la parte superiore della sfera tagliare l'eccesso con la forbice tanto la resina essendo fine è morbida.

Ora aggiungere le stelline fosforescenti! Attenzione a inserirle con delicatezza per evitare che entri aria assieme ai glitter e quindi escano bolle.

Se si dovessero formare delle bolle accompagnarle dolcemente verso la parte superiore della sfera e toglierle con un accendino

Ora che tutte le parti sono pronte possiamo passare all'altro stampo, si consiglia di riempirlo di resina fino a circa 1/4 poi allargare delicatamente i bordi e inserire i decori preparati prima.

Ora rabboccare lo stampo di resina fino al bordo e se necessario raddrizzare il decoro. Infine asciugare il tutto cercando di girare spesso lo stampo in lampada per dare un'asciugatura uniforme ed evitare che si formino increspature sulla sfera.

Ripetere per tutti i decori ed ecco il risultato!

Non resta che aggiungere i componenti per appenderli!

Cominciamo con la fata e il funghetto: aprire le foglie della base in modo che la sfera ci entri perfettamente, controllare appoggiandola sopra e eventualmente aggiustare la filigrana.

Quando le sfere entrano alla perfezione incollarle alle basi con un goccio di resina e far asciugare un paio di volte in lampada voltando la sfera in diverse direzioni in modo che la luce penetri e riesca ad asciugare la resina.

Quando la base di foglie è ben salda prendere il fiore con il gancio, capovolgerlo e mettere un po' di colla su ogni petalo, poi appoggiarlo sulla sfera e mettere subito in lampada affinchè la resina si blocchi subito senza colare, come per la foglia asciugare in più direzioni in modo che la luce penetri bene.

Ecco il risultato:

Per il fantasmino: usando lo stampo mezza sfera come piedistallo riempire con un po' di resina la cavità superiore che si è formata durante l'asciugatura della sfera e appoggiarci sopra la corona, poi asciugare la resina per fissarla

Ora riempire la corona di uno strato di resina e incollare il gancio. Asciugare il tutto un'ultima volta ed è fatto!

Il divertimento continua poi a luci spente!

 

Ringraziamenti

Questo tutorial è legato al lancio delle box "sorprese creative" e vogliamo pertanto ringraziare tutti i partecipanti alla prima edizione che hanno aderito all'iniziativa e ci hanno trasmesso tanto entusiasmo e la carica per continuare e perfezionare questo un progetto che ha richiesto parecchia pianificazione dato il lancio in concomitanza con le fiere autunnali.

E un ringraziamento particolare ad Elena, nostra cliente ma oramai nostra amica, confidente, consulente, artista e chi più ne ha più ne metta per i consigli, la pazienza e il fervore artistico con cui ci ha assistito per questo progetto e per tanti altri. Non dico che senza di lei non ci sarebbero state le box ma ci ha decisamente dato una spinta in più. 

Piaciuto il tutorial? Condividilo nei social

Vai all'articolo precedente:Tutorial Stemmi in Resina con lo Stamping!
Vai all'articolo successivo:Tutorial "Dolci strati"
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image